TRASPORTO PUBBLICO: RIMBORSI INPS 2015-2018 ENTRO MAGGIO 2022

TRASPORTO PUBBLICO, FINO AL 1° MARZO L'INVIO DEI DATI PER RIMBORSI IVA

Poiché il 28 febbraio è un giorno festivo, gli Enti Locali hanno tempo sino al 1° marzo ad inviare la dichiarazione sugli importi a titolo di Iva che si intende pagare per il 2021 per il trasporto pubblico locale.
Nella circolare n. 6/2021 la direzione centrale della Finanza locale chiarisce chi sono gli enti beneficiari, cioè quelli «che possono presentare le certificazioni al ministero dell’Interno nel caso in cui abbiano conseguito maggiori oneri derivanti dai contratti di servizio per la gestione dei servizi di trasporto pubblico regionale e locale», che sono: Unioni di comuni, consorzi, comunità montane, province della regione Sardegna.
Il termine per l’invio della dichiarazione relativa al dato consuntivo, cioè dell’importo effettivamente pagato nell’anno precedente, è fissato al 30 aprile.
Le certificazioni corrispondono al modello B e al modello B1 contenuti negli allegati al decreto interministeriale 22 dicembre 2000 che individua le modalità di applicazione della norma istitutiva del contributo (articolo 9, comma 4, della legge 472/1999) e le modalità di erogazione.
 
Circolare n.6/2021
Modello B
Modello B1

Dicembre 2022

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
28 Novembre 2022 29 Novembre 2022 30 Novembre 2022 1 Dicembre 2022 2 Dicembre 2022 3 Dicembre 2022 4 Dicembre 2022
5 Dicembre 2022 6 Dicembre 2022 7 Dicembre 2022 8 Dicembre 2022 9 Dicembre 2022 10 Dicembre 2022 11 Dicembre 2022
12 Dicembre 2022 13 Dicembre 2022 14 Dicembre 2022 15 Dicembre 2022 16 Dicembre 2022 17 Dicembre 2022 18 Dicembre 2022
19 Dicembre 2022 20 Dicembre 2022 21 Dicembre 2022 22 Dicembre 2022 23 Dicembre 2022 24 Dicembre 2022 25 Dicembre 2022
26 Dicembre 2022 27 Dicembre 2022 28 Dicembre 2022 29 Dicembre 2022 30 Dicembre 2022 31 Dicembre 2022 1 Gennaio 2023