TRIBUTI - TARI COME PRESTAZIONE PERIODICA

TARI – PUBBLICATE LE LINEE GUIDA FABBISOGNI STANDARD 2023

Sono state pubblicate, sul sito web istituzionale del Mef-Dipartimento Finanze, le “’Linee guida interpretative’ per l’applicazione del comma 653 dell’art. 1 della Legge n. 147 del 2013 e relativo utilizzo in base alla Delibera Arera 3 agosto 2021, n. 363 e successive integrazioni e modificazioni”.

Il Documento in oggetto fornisce le indicazioni per calcolo dei fabbisogni standard ai fini Tari per l’anno 2023, atteso che ai fini della stesura dei Pef la Deliberazione Arera n. 363/2021 prevede che il fabbisogno standard sia utilizzato come benchmark di riferimento per la determinazione del coefficiente di recupero di produttività Xa (art. 5 del “Mtr-2”), nonché per le valutazioni relative al superamento del limite alla crescita annuale delle entrate tariffarie per assicurare il raggiungimento dei previsti miglioramenti di qualità ovvero per sostenere il processo di integrazione delle attività gestite (art. 4 del “Mtr-2”).

Il Dipartimento osserva che nel caso in cui gli Enti Locali abbiano già approvato le tariffe della Tari, in assenza della pubblicazione delle presenti linee guida, possono intervenire successivamente e comunque nel rispetto del termine di approvazione del bilancio di previsione, per tener conto delle risultanze dei fabbisogni standard.

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024