PRIMA NOTA SULLE MISURE PRINCIPALI PER COMUNI E CITTÀ METROPOLITANE

SOSPESO AL 27 MARZO 2024 L’OBBLIGO DI COMUNICAZIONE DEL TITOLARE EFFETTIVO DEL REGISTRO IMPRESE

Il TAR Lazio con ordinanza n. 8083/2023 ha sospeso il termine perentorio dell’11 dicembre 2023, termine originariamente indicato per adempiere all’obbligo a cui erano chiamati a rispondere gli amministratori di società di capitali, i fondatori, i rappresentanti e gli amministratori delle persone giuridiche private e i fiduciari dei trust, nonché indirettamente anche gli Enti pubblici e i loro appaltati.

L’ordinanza è stata emanata a seguito di un ricorso presentato da un’associazione di categoria che chiedeva di sospendere l’efficacia del Decreto del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e di applicare una sospensione cautelare (da qui la sospensione del termine per l’adempimento) al fine di permettere non solo una adeguata analisi sulle doglianze avanzate dall’associazione attrice, ma soprattutto per permettere di non incidere negativamente (e probabilmente anche in modo irreparabile) sulle diverse situazioni giuridiche toccate proprio dall’adempimento a tale obbligo.

Aprile 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Aprile 2024
2 Aprile 2024
3 Aprile 2024
4 Aprile 2024
5 Aprile 2024
6 Aprile 2024
7 Aprile 2024
8 Aprile 2024
9 Aprile 2024
10 Aprile 2024
11 Aprile 2024
12 Aprile 2024
13 Aprile 2024
14 Aprile 2024
15 Aprile 2024
16 Aprile 2024
17 Aprile 2024
18 Aprile 2024
19 Aprile 2024
20 Aprile 2024
21 Aprile 2024
22 Aprile 2024
23 Aprile 2024
24 Aprile 2024
25 Aprile 2024
26 Aprile 2024
27 Aprile 2024
28 Aprile 2024
29 Aprile 2024
30 Aprile 2024
1 Maggio 2024
2 Maggio 2024
3 Maggio 2024
4 Maggio 2024
5 Maggio 2024