IMPIEGO PUBBLICO - TRASFERIMENTO

SISMA, AL VIA NUOVA FASE DI STABILIZZAZIONI PER IL PERSONALE DEGLI ENTI DEI CRATERI

Avviata la procedura per una nuova fase di stabilizzazione del personale impegnato nelle operazioni post sisma, in seguito alle novità introdotte nel DL n. 104/2020 dal decreto-legge “Ricostruzione” che ha ampliato la platea di riferimento.

La Funzione pubblica ha infatti iniziato un’apposita raccolta dati online necessaria all’adozione di un Dpcm di riparto delle risorse stanziate allo scopo per gli enti dei crateri dei sismi del 2002, 2009, 2012 e 2016. Si parte quindi da una ricognizione puntuale sulle unità di personale non dirigenziale da stabilizzare, in seguito a tre anni almeno di servizio, e sugli oneri per le relative assunzioni a tempo indeterminato.

L’occasione di illustrare la procedura è stata data a L’Aquila, alla vigilia dell’anniversario del terremoto del 6 aprile 2009, dall’inaugurazione del nuovo Polo territoriale SNA (Scuola Nazionale dell’Amministrazione) nel capoluogo abruzzese, dedicato alla valorizzazione delle professionalità legate alla gestione delle emergenze e della ricostruzione.

Per l’invio delle informazioni necessarie alle stabilizzazioni di personale, c’è tempo fino al prossimo 3 maggio compilando il modulo messo a disposizione sul portale ‘Lavoro Pubblico’

Marzo 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
26 Febbraio 2024
27 Febbraio 2024
28 Febbraio 2024
29 Febbraio 2024
1 Marzo 2024
2 Marzo 2024
3 Marzo 2024
4 Marzo 2024
5 Marzo 2024
6 Marzo 2024
7 Marzo 2024
8 Marzo 2024
9 Marzo 2024
10 Marzo 2024
11 Marzo 2024
12 Marzo 2024
13 Marzo 2024
14 Marzo 2024
15 Marzo 2024
16 Marzo 2024
17 Marzo 2024
18 Marzo 2024
19 Marzo 2024
20 Marzo 2024
21 Marzo 2024
22 Marzo 2024
23 Marzo 2024
24 Marzo 2024
25 Marzo 2024
26 Marzo 2024
27 Marzo 2024
28 Marzo 2024
29 Marzo 2024
30 Marzo 2024
31 Marzo 2024