FAMIGLIA - VIA LIBERA A 60 MILIONI AI COMUNI PER LE ATTIVITÀ SOCIO-EDUCATIVE IN FAVORE DEI MINORI

SERVIZI SOCIALI, LA NOTA DI CHIARIMENTO PER LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO

Dal Ministero del Lavoro, con la nota n. 1447/2021, arrivano le istruzioni operative di dettaglio per
l’erogazione di un contributo economico a favore degli Ambiti sociali territoriali (ATS) che hanno l’obiettivo di migliorare, attraverso nuove assunzioni a tempo indeterminato, il rapporto tra popolazione residente e operatori sociali in servizio (applicazione dell’articolo 1, comma 797 e seguenti della legge 178/2020)
Si fa riferimento alla legge di bilancio per il 2021 che ha stabilito la misura di un operatore sociale ogni 5.000 abitanti quale livello essenziale per ciascun ambito, nonché un ulteriore obiettivo di servizio fissato in un operatore ogni 4.000 abitanti.
Il contributo economico previsto è strutturale, destinato cioè a finanziare o co-finanziare in modo permanente le nuove assunzioni a tempo indeterminato effettuate da ciascun Ambito.
Per ricevere il contributo, occorre inviare al Ministero entro il 28 febbraio di ogni anno un prospetto riassuntivo obbligatorio (per il 2021, la data di scadenza è posticipata al 1° marzo).
L’importo è correlato al raggiungimento e al mantenimento del rapporto tra popolazione e operatori sociali.
 
Ministero del Lavoro – Nota 1447/2020

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024