RELAZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA

RECOVERY PLAN, NEL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA FIGURANO 10 MLD PER LA DIGITALIZZAZIONE PA

Circa  10,1 miliardi saranno destinati alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, di cui 9 per il piano sanità.
«La debole capacità amministrativa del settore pubblico italiano, così si legge in premessa nella bozza, ha rappresentato un ostacolo al miglioramento dei servizi offerti e agli investimenti pubblici negli ultimi anni. Il PNRR affronta questa rigidità promuovendo un’ambiziosa agenda di riforme per la Pubblica Amministrazione, supportata dalla digitalizzazione dei processi e dei servizi, dal rafforzamento della capacità gestionale e dalla fornitura dell’assistenza tecnica necessaria alle amministrazioni centrali e locali, che sono fondamentali per promuovere un utilizzo rapido ed efficiente delle risorse pubbliche».
Tra le voci più consistenti figurano i 27,7 miliardi per le infrastrutture di mobilità, 40,1 per la transizione energetica e la riqualificazione degli edifici, 35 per la digitalizzazione 4.0, 19,2 miliardi all’istruzione e alla ricerca, 17,1 alla parità di genere, alle politiche del lavoro per i giovani, alla coesione territoriale, al terzo settore.
 
Bozza PNRR

Novembre 2022

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
31 Ottobre 2022 1 Novembre 2022 2 Novembre 2022 3 Novembre 2022 4 Novembre 2022 5 Novembre 2022 6 Novembre 2022
7 Novembre 2022 8 Novembre 2022 9 Novembre 2022 10 Novembre 2022 11 Novembre 2022 12 Novembre 2022 13 Novembre 2022
14 Novembre 2022 15 Novembre 2022 16 Novembre 2022 17 Novembre 2022 18 Novembre 2022 19 Novembre 2022 20 Novembre 2022
21 Novembre 2022 22 Novembre 2022 23 Novembre 2022 24 Novembre 2022 25 Novembre 2022 26 Novembre 2022 27 Novembre 2022
28 Novembre 2022 29 Novembre 2022 30 Novembre 2022 1 Dicembre 2022 2 Dicembre 2022 3 Dicembre 2022 4 Dicembre 2022