COVID 19-TEST SIEROLOGICI SUL POSTO DI LAVORO: I CHIARIMENTI DEL GARANTE PRIVACY

PUBBLICO IMPIEGO – PASSAGGIO DALLA CATEGORIA B ALLA CATEGORIA C: DISCIPLINA DELLE FERIE MATURATE E NON GODUTE

L’Aran, ha diffuso un parere su richiesta di un Ente il quale chiede di sapere se le ferie residue, maturate nell’anno e non fruite dal dipendente quando era inquadrato nel profilo B, possano essere conservate anche a seguito della nuova collocazione nella categoria C.
Secondo l’Agenzia, a seguito dell’assunzione conseguente allo scorrimento della graduatoria vigente di un concorso pubblico, il lavoratore instaura con l’Ente un nuovo rapporto di lavoro. Il rapporto di lavoro è diverso per natura e contenuti, da quello di cui precedentemente era titolare con lo stesso Ente.
Pertanto essendosi estinto il precedente rapporto di lavoro vengono meno anche tutte le situazioni soggettive, come le ferie maturate e non fruite nell’ambito di questo. Inoltre, l’Aran osserva che l’art.5, comma 8, della legge n.135/2012 ha disposto il divieto di monetizzazione delle ferie non godute dei pubblici dipendenti.

ARAN, PARERE, 20 DICEMBRE 2019

Dicembre 2022

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
28 Novembre 2022 29 Novembre 2022 30 Novembre 2022 1 Dicembre 2022 2 Dicembre 2022 3 Dicembre 2022 4 Dicembre 2022
5 Dicembre 2022 6 Dicembre 2022 7 Dicembre 2022 8 Dicembre 2022 9 Dicembre 2022 10 Dicembre 2022 11 Dicembre 2022
12 Dicembre 2022 13 Dicembre 2022 14 Dicembre 2022 15 Dicembre 2022 16 Dicembre 2022 17 Dicembre 2022 18 Dicembre 2022
19 Dicembre 2022 20 Dicembre 2022 21 Dicembre 2022 22 Dicembre 2022 23 Dicembre 2022 24 Dicembre 2022 25 Dicembre 2022
26 Dicembre 2022 27 Dicembre 2022 28 Dicembre 2022 29 Dicembre 2022 30 Dicembre 2022 31 Dicembre 2022 1 Gennaio 2023