IMPIEGO PUBBLICO - SANITÀ - INCOMPATIBILITÀ, CUMULO DI IMPIEGHI E INCARICHI

PUBBLICO IMPIEGO – LOGICHE DI MERCATO

Il ricorso proposto dal lavoratore è accolto dopo una doppia sconfitta nel giudizio di merito e contro le conclusioni del sostituto procuratore generale. Materia del contendere il provvedimento del commissario dell’ente che dichiara il dipendente cessato dall’incarico di dirigente che gli era stato conferito da una delibera del consiglio di amministrazione.

Nessun dubbio che il suo datore, l’azienda territoriale di edilizia residenziale, sia un ente pubblico economico. E sbaglia la Corte d’appello quando afferma che la regolamentazione privatistica non sarebbe compatibile con la finalità istituzionale dell’Ater e con i poteri di indirizzo e di controllo della Regione: per qualificare l’ente pubblico come economico, infatti, contano le modalità concrete con cui opera sul mercato e non il fine pubblico o l’oggetto dell’attività.

Né basta per includere le Ater nelle pubbliche amministrazioni la circostanza che siano subentrate delle funzioni svolte in passato dagli Iacp, gli istituti autonomi delle case popolari.

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024