PROTEZIONE CIVILE: 400 MILIONI DI EURO PER L'EMERGENZA SANITARIA - INDICAZIONI SUL CONTRIBUTO AI COMUNI

PROTEZIONE CIVILE: 400 MILIONI DI EURO PER L'EMERGENZA SANITARIA – INDICAZIONI SUL CONTRIBUTO AI COMUNI

Il Governo ha firmato un Dpcm che dispone 4,3 miliardi a valere sul fondo di solidarietà dei Comuni, nell’ambito delle misure adottate per fare fronte all’emergenza Coronavirus. Con ordinanza della protezione civile si aggiungono a questo fondo 400 milioni, un ulteriore anticipo destinato ai Comuni col vincolo di destinarlo alle persone in difficoltà economica per non fare la spesa, sottoforma di buoni spesa ed erogazioni di generi alimentari. Saranno i servizi sociali che dovranno stabilire il valore dei buoni spesa e come assegnarli alle famiglie. Dai buoni sono esclusi coloro che già percepiscono un reddito pubblico (di cittadinanza o di inclusione). L’Ufficio dei servizi sociali di ciascun Comune individua la platea dei beneficiari e il relativo contributo tra i nuclei familiari più deboli.
 COMUNICATO GOVERNO

PROTEZIONE CIVILE, ORDINANZA

PROTEZIONE CIVILE, INDICAZIONI

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024