PUBBLICO IMPIEGO - È ESAUSTIVO L'ELENCO DEI PROFILI INDICATI NELLE DECLARATORIE?

PROGRESSIONI ORIZZONTALI NULLE SE BASATE SULLA SOLA ANZIANITÀ DI SERVIZIO

La Corte di cassazione, sezione Lavoro, con la sentenza 5 luglio 2023 n. 19073 ha affermato che la contrattazione decentrata integrativa che preveda la valutazione della sola anzianità di servizio – quindi, in assenza dei parametri di valutazione previsti dal contratto – ai fini della progressione economica dei dipendenti, è nulla.

Infatti, l’articolo 40, comma 3-quinquies, del Dlgs 165/2001 sanziona testualmente con la nullità parziale le clausole dei contratti collettivi aziendali difformi dalla contrattazione nazionale, atteso che detto livello di contrattazione può e deve svolgersi sulle materie e con i vincoli e nei limiti stabiliti dai contratti collettivi nazionali.

Questa norma prevede espressamente che, nei casi di violazione dei vincoli e dei limiti di competenza imposti dalla contrattazione nazionale o dalle norme di legge, le clausole sono nulle.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA SENTENZA

Aprile 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Aprile 2024
2 Aprile 2024
3 Aprile 2024
4 Aprile 2024
5 Aprile 2024
6 Aprile 2024
7 Aprile 2024
8 Aprile 2024
9 Aprile 2024
10 Aprile 2024
11 Aprile 2024
12 Aprile 2024
13 Aprile 2024
14 Aprile 2024
15 Aprile 2024
16 Aprile 2024
17 Aprile 2024
18 Aprile 2024
19 Aprile 2024
20 Aprile 2024
21 Aprile 2024
22 Aprile 2024
23 Aprile 2024
24 Aprile 2024
25 Aprile 2024
26 Aprile 2024
27 Aprile 2024
28 Aprile 2024
29 Aprile 2024
30 Aprile 2024
1 Maggio 2024
2 Maggio 2024
3 Maggio 2024
4 Maggio 2024
5 Maggio 2024