TARI, PER LE IMPRESE E' PERENTORIA LA SCADENZA DEL 31 MAGGIO

PARTECIPAZIONE DEI COMUNI ALLE SPESE PER IL FUNZIONAMENTO DEI CENTRI PER L’IMPIEGO

La Corte dei conti Emilia-Romagna, con deliberazione n.18 del 13 febbraio 2020 si è espressa in ordine alla richiesta di parere da parte di un Sindaco, circa la partecipazione dei Comuni alle spese di funzionamento, in virtù dell’abrogazione dell’art. 4 del Dlgs. n. 469/1997.
La Sezione, ritiene data la perdurante vigenza dell’art. 3 della Legge n. 56/1987, tuttora sussistente il coinvolgimento dei Comuni nella partecipazione alle spese e agli oneri per il funzionamento dei Centri per l’impiego. Tuttavia, chiarisce che il mutato quadro normativo di riferimento, il coinvolgimento dei Comuni dovrà essere regolato in base al Principio di leale collaborazione e cioè su base consensuale. Pertanto, il riparto degli oneri e le spese tra Regione, Province, Comuni ed Agenzia per l’impiego per il funzionamento dei Centri per l’impiego è subordinato all’osservanza del Principio della leale collaborazione.
CORTE DEI CONTI EMILIA ROMAGNA, DELIBERA N.18/2020

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024