MIT - PUBBLICAZIONE ATTI DI GARA

MIT – PUBBLICAZIONE ATTI DI GARA

Il Supporto giuridico del Servizio Contratti Pubblici del MIT con il parere del 03 giugno 2024 n. 2547, ha risposto al seguente quesito:

Come noto dal 1 gennaio 2024 la pubblicità degli atti di gara è garantita dall’ANAC in ambito comunitario mediante la trasmissione dei dati all’ufficio delle pubblicazioni dell’Unione Europea e in ambito nazionale mediante la pubblicazione sulla Banca dati nazionale dei contratti pubblici.

Per le procedure di gara pubblicate a livello europeo prima del 31 dicembre 2023 per le quali ad oggi non è ancora avvenuta la pubblicazione a livello nazionale sulla GURI, si chiede se quest’ultima debba avvenire comunque attraverso la pubblicazione sulla gazzetta ufficiale tramite ‘l’Istituto Poligrafico dello Stato oppure attraverso la BDNCP. Si chiede, inoltre, se persiste ancora l’obbligo di pubblicazione dell’avviso sui 4 quotidiani.

Risposta aggiornata        

Con Comunicato del Presidente ANAC del 10 gennaio 2024 sono state fornite “Indicazioni per l’assolvimento degli obblighi di pubblicità legale dei bandi di gara in ambito nazionale”. In tale comunicato Anac ha precisato come la nuova disciplina della pubblicità legale, che è parte del più ampio sistema di digitalizzazione del ciclo di vita dei contratti pubblici (articoli da 19 a 36 del Codice), si applichi inderogabilmente a decorrere dal 1° gennaio 2024 a tutte le gare il cui avvio non si è perfezionato entro il 31 dicembre 2023.

Una procedura s’intende avviata alla data di pubblicazione del relativo bando. La data di pubblicazione del bando a cui fare riferimento è quella della prima pubblicazione sulla GUUE o sulla GURI. Le procedure di gara soggette agli obblighi di pubblicazione a livello europeo il cui bando è stato solo inviato al TED entro il 31 dicembre 2023 ma non anche pubblicato su GUUE o inviate in GURI e non pubblicate entro tale data rientrano nell’ambito di applicazione della nuova disciplina della pubblicità legale e sono pertanto tenute ad assolvere gli obblighi di pubblicità legale a livello nazionale tramite la BDNCP.

Nel Comunicato ANAC sono fornite indicazioni su come procedere nel caso in cui le stazioni appaltanti si trovino in una delle condizioni sopra dette. Nel nuovo Codice, in attuazione del principio di digitalizzazione dell’intero ciclo dei contratti pubblici, la pubblicazione avviene esclusivamente con le modalità ivi indicate e ulteriormente specificate nella Delibera ANAC n. 263 del 20 giugno 2023, che non ripropongono la pubblicazione né nella Gazzetta ufficiale della Repubblica, né nei quotidiani.

Luglio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Luglio 2024
2 Luglio 2024
3 Luglio 2024
4 Luglio 2024
5 Luglio 2024
6 Luglio 2024
7 Luglio 2024
8 Luglio 2024
9 Luglio 2024
10 Luglio 2024
11 Luglio 2024
12 Luglio 2024
13 Luglio 2024
14 Luglio 2024
15 Luglio 2024
16 Luglio 2024
17 Luglio 2024
18 Luglio 2024
19 Luglio 2024
20 Luglio 2024
21 Luglio 2024
22 Luglio 2024
23 Luglio 2024
24 Luglio 2024
25 Luglio 2024
26 Luglio 2024
27 Luglio 2024
28 Luglio 2024
29 Luglio 2024
30 Luglio 2024
31 Luglio 2024
1 Agosto 2024
2 Agosto 2024
3 Agosto 2024
4 Agosto 2024