SICUREZZA PUBBLICA - SE IL COMUNE INTERVIENE DEVE RIVALERSI SUI PRIVATI INADEMPIENTI

MESSA IN SICUREZZA, DECRETO INTERNO – MEF ASSEGNAZIONE A COMUNI DEI 450MLN DI EURO PER IL 2022

Il Ministero dell’Interno ha comunicato l’emanazione del Decreto del Ministero dell’Interno, di concerto con il MEF, del 18 luglio 2022 – di cui è previsto apposito avviso che sarà pubblicato, a breve, sulla Gazzetta Ufficiale – che ha indicato i Comuni a cui spetta il contributo previsto dall’art.1, commi 139 e seguenti, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, destinato ad investimenti relativi alla realizzazione di opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio per l’anno 2022. 

In particolare, per l’annualità 2022, i contributi in questione ammontano a euro 450.000.000,00.

Il decreto interministeriale riporta due allegati:

  • Allegato 1, che contiene l’elenco degli Enti ammessi al finanziamento, per un totale di 9.547 opere pubbliche a fronte di 5.223 istanze trasmesse per un importo totale richiesto pari ad € 5.875.792.971,88;
  • Allegato 2, che contiene l’elenco dei 385 Enti assegnatari del contributo e delle relative 553 opere pubbliche finanziate, rientranti tutte nella tipologia A) “investimenti di messa in sicurezza ed efficientamento energetico del territorio a rischio idrogeologico” prevista all’art. 1 comma 141, per un importo pari ad € 448.580.224,51 tenendo conto delle risorse attualmente disponibili.

DECRETO DEL MINISTERO DELL’INTERNO

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024