L’INDICAZIONE DEGLI ONERI DELLA SICUREZZA IN MISURA PARI A ZERO NON COMPORTA L’ESCLUSIONE AUTOMATICA DEL CONCORRENTE

L’INDICAZIONE DEGLI ONERI DELLA SICUREZZA IN MISURA PARI A ZERO NON COMPORTA L’ESCLUSIONE AUTOMATICA DEL CONCORRENTE

Il Collegio intende in primo luogo richiamare le coordinate interpretative elaborate a livello giurisprudenziale per quanto concerne i profili di interesse ai fini della presente disamina, rappresentati nella specie dall’ipotesi in cui l’offerta del concorrente rechi l’espressa quantificazione degli oneri aziendali della sicurezza in misura pari a zero, in rapporto alla disciplina normativa di riferimento, costituita in particolare dagli articoli 95, co. 10, e 97, co. 5, d.lgs. n. 50/2016, ratione temporis applicabile alla fattispecie controversa sulla base di quanto disposto dall’art. 226, co. 2, d.lgs. n. 36/2023, atteso che la procedura di gara de qua è stata indetta con bando del 8 marzo 2023 (cfr. doc. n. 6 della produzione documentale della resistente Trenitalia S.p.A.) e, dunque, in epoca antecedente alla data del 1° luglio 2023 (in cui il nuovo Codice dei contratti pubblici ha acquistato efficacia ex art. 229, co. 2, del medesimo d.lgs. n. 36/2023).

TAR Lazio, sez. III, 23.4.2024 n. 8116

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024