SICUREZZA STRADALE: DAL MIT 13,5 MILIONI DI EURO PER PROGETTI COMUNALI A TUTELA DEI PEDONI

LAVORO: NUOVI OBBLIGHI PER LE AZIENDE E TUTELE PER I LAVORATORI

È stato approvato dal Consiglio dei Ministri lo schema di decreto legislativo recante l’attuazione della Direttiva (UE) 2019/1152 relativa alle condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione Europea.
Lo schema di decreto, attualmente all’esame delle Camere per il parere di competenza, introduce nuove disposizioni sull’obbligo informativo del datore di lavoro in merito alle condizioni di lavoro, alla durata del periodo di prova, alla possibilità per il dipendente di svolgere un impiego parallelo al di fuori dell’orario di lavoro, nonché alla prevedibilità minima della prestazione di lavoro. Nello specifico, la direttiva si propone di migliorare:
l’accesso dei lavoratori alle informazioni concernenti le loro condizioni di lavoro;
la condizioni di lavoro di tutti i lavoratori, con particolare riferimento alle tipologie di lavoro non standard, salvaguardando, allo stesso tempo, l’adattabilità e l’innovazione del mercato del lavoro;
il rispetto delle norme in materia di condizioni di lavoro, mediante un rafforzamento delle misure di tutela a ciò preposte;
la trasparenza nel mercato del lavoro, evitando di imporre oneri eccessivi alle imprese di qualsiasi dimensione.

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024