RICHIESTA DI PARERE IN MATERIA DI INCENTIVI TECNICI

LA COMMISSIONE DI GARA NON PUÒ STABILIRE CRITERI MOTIVAZIONALI DOPO L’APERTURA DELLE OFFERTE

La ricorrente deduce che la commissione di gara, con Verbale n.1 del 9.11.2022, aperte le buste tecniche dei concorrenti ha deciso di prendere “in considerazione gli estremi di massimo n. 3 contratti, relativi agli ultimi 5 anni per la manutenzione di portoni industriali e per ogni contratto dovrà essere indicata la durata in mesi del servizio di manutenzione e il numero di impianti in carico.

In base ai valori indicati sarà calcolato il punteggio attraverso l’applicazione della formula matematica di cui al punto B dell’art. 6.4 del Capitolato Speciale”. Tale decisione della Commissione sarebbe stata illegittima, in quanto avrebbe avuto l’effetto di derogare al bando di gara, non limitandosi alla mera richiesta di chiarimenti ammessa dall’art. 10.6bis lettera c del Disciplinare, ma avrebbe costituito una sostituzione ex post del criterio di valutazione.

TAR Lazio, sez. II-ter, 1.9.2023 n. 13529

Aprile 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Aprile 2024
2 Aprile 2024
3 Aprile 2024
4 Aprile 2024
5 Aprile 2024
6 Aprile 2024
7 Aprile 2024
8 Aprile 2024
9 Aprile 2024
10 Aprile 2024
11 Aprile 2024
12 Aprile 2024
13 Aprile 2024
14 Aprile 2024
15 Aprile 2024
16 Aprile 2024
17 Aprile 2024
18 Aprile 2024
19 Aprile 2024
20 Aprile 2024
21 Aprile 2024
22 Aprile 2024
23 Aprile 2024
24 Aprile 2024
25 Aprile 2024
26 Aprile 2024
27 Aprile 2024
28 Aprile 2024
29 Aprile 2024
30 Aprile 2024
1 Maggio 2024
2 Maggio 2024
3 Maggio 2024
4 Maggio 2024
5 Maggio 2024