ENTI LOCALI - MONITORAGGIO E RENDICONTAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

INFRASTRUTTURE – CONFERMATI I FINANZIAMENTI DI TUTTE LE OPERE

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti comunica l’intenzione del Dicastero di portare avanti la realizzazione di più Opere possibili, utilizzando tutto i “Fondi” a disposizione, non solo quelli del “Pnrr”. 

Per quanto riguarda le Misure per il trasporto pubblico locale, fa sapere il Mit, sono allo studio proposte di razionalizzazione degli Interventi del trasporto rapido di massa, con possibili rimodulazioni del target intermedio 2024, a causa del caro materiali e della crisi nella catena di approvvigionamento che, nelle stime attuali, non incideranno sull’obiettivo finale che prevede la realizzazione di 260 km di infrastrutture entro il 2026. Appare più sottile, invece, la questione riguardante i bus elettrici: gli acquisti da parte dei Comuni procedono. Esiste, tuttavia, una difficoltà legata alla realizzazione delle Infrastrutture di ricarica che sono di difficile concretizzazione soprattutto nelle grandi città. 

Nessuna ulteriore rimodulazione è prevista per il settore idrico, per il quale il Ministero conferma di avere un portafoglio di finanziamenti per Progetti immediatamente cantierabili del valore di un miliardo per le reti di distribuzione.

Relativamente all’unico lotto della Salerno – Reggio Calabria finanziato dal “Pnrr”, il Ministero fa sapere che la Gara d’Appalto si è già conclusa e i lavori aggiudicati. Per il lotto della Roma – Pescara e per quello della Orte – Falconara Rfi è in procinto di lanciare i rispettivi Bandi di gara nelle prossime settimane. Qualora alcune Opere non potessero beneficiare dei “Fondi” “Pnrr”, il Mit fa sapere che procederà con altre forme di finanziamento.

Infine dal monitoraggio effettuato dagli uffici del Mit la “Milestone” giugno 2023 riguardante il rinnovo dei treni per il Trasporto pubblico locale è già stata raggiunta.

Il Mit sottolinea che la verifica sull’andamento di Progetti e cantieri è costante, e nei prossimi giorni ci sarà un ulteriore aggiornamento anche alla luce delle verifiche dello stato dei Progetti da parte di alcune società a partire da Rfi, che consentiranno un quadro generale più definito.

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024