L’AGENZIA DELLE ENTRATE HA APPROVATO IL MODELLO “CU 2024”

IN CONFERENZA UNIFICATA VIA LIBERA ALLO SCHEMA DI DPR PER IL PIAO E AL PIANO TRIENNALE FORMEZ PA

È stato acquisito oggi il parere favorevole della Conferenza Unificata su due documenti illustrati dal ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta: lo schema di Decreto del presidente della Repubblica concernente l’individuazione e l’abrogazione degli adempimenti relativi ai piani assorbiti dal Piano integrato di attività e organizzazione (Piao) e il piano triennale di Formez PA.
“Lo schema di Dpr – ha spiegato il ministro – ha iniziato il proprio iter dopo l’approvazione del Piao, il 2 dicembre 2021, in Conferenza Unificata. Si tratta di un intervento che riguarda le pubbliche amministrazioni con più di 50 dipendenti, con l’esclusione delle scuole di ogni ordine e grado delle istituzioni educative. Lo schema del Dpr, oggi all’esame, si compone di due articoli: l’articolo 1, che abroga le disposizioni che vengono sostituite dal Piao, e l’articolo 2 che modifica, puntualmente, i casi in cui non era possibile procedere con l’abrogazione, ma per adattamenti. Il testo è attualmente sottoposto all’esame del Consiglio di Stato e alle commissioni parlamentari, che sono in attesa di ricevere, per completezza e istruttoria, le osservazioni che la Conferenza Unificata riterrà opportuno esprimere nella riunione odierna. All’esito dell’acquisizione di tutti i pareri, il testo sarà armonizzato con le osservazioni che saranno espresse, ivi comprese quelle pervenute dalla Conferenza, e sarà sottoposto al Consiglio dei ministri per l’esame finale”.
“Il piano triennale di Formez PA – ha continuato Brunetta – è predisposto in coerenza con le risorse individuate nel bilancio dello Stato e con quelle derivanti dalle attività svolte per soggetti terzi, ai sensi dell’art. 3, comma 6 dello Statuto. Esso comprende sia le attività già in essere al momento della sua redazione, sia quelle che si prevede di realizzare nel triennio, sulla base degli indirizzi e delle direttive del Dipartimento della funzione pubblica e delle amministrazioni associate. Il piano triennale è redatto annualmente, a scorrimento e, quindi rappresenta, almeno parzialmente, l’aggiornamento di quello approvato l’anno precedente.
Ecco in sintesi l’oggetto del piano: assistenza alla digitalizzazione dei procedimenti; assistenza tecnica alle amministrazioni e supporto al Pnrr; modelli per l’implementazione di nuove modalità di accesso alle amministrazioni per l’attuazione dei progetti del Pnrr; sviluppo di forme di coordinamento per la realizzazione di progetti del Pnrr; analisi, ricerche e studi utili all’impiego delle risorse del Pnrr; elaborazione di modelli di lavoro flessibile con particolare riguardo al digitale.
In questi ultimi due anni, e in particolare nell’ultimo, Formez PA ha allargato il proprio spettro di attività, svolgendo funzioni di consulenza sempre più pervasive nei confronti degli enti locali e ha provveduto a tutta l’attività di reclutamento susseguente alle modifiche di legge. Formez PA sta, inoltre, ampliando la base di rappresentanza, con la partecipazione di altre Regioni, Comuni e Province, divenendo sempre più l’agenzia al servizio delle amministrazioni pubbliche per quanto riguarda la formazione, il reclutamento e l’accompagnamento agli adempimenti previsti dal Pnrr”.

Febbraio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
29 Gennaio 2024
30 Gennaio 2024
31 Gennaio 2024
1 Febbraio 2024
2 Febbraio 2024
3 Febbraio 2024
4 Febbraio 2024
5 Febbraio 2024
6 Febbraio 2024
7 Febbraio 2024
8 Febbraio 2024
9 Febbraio 2024
10 Febbraio 2024
11 Febbraio 2024
12 Febbraio 2024
13 Febbraio 2024
14 Febbraio 2024
15 Febbraio 2024
16 Febbraio 2024
17 Febbraio 2024
18 Febbraio 2024
19 Febbraio 2024
20 Febbraio 2024
21 Febbraio 2024
22 Febbraio 2024
23 Febbraio 2024
24 Febbraio 2024
25 Febbraio 2024
26 Febbraio 2024
27 Febbraio 2024
28 Febbraio 2024
29 Febbraio 2024
1 Marzo 2024
2 Marzo 2024
3 Marzo 2024