IMU, INVIO DELLE DELIBERE 2021 ENTRO IL 14 OTTOBRE

Con una comunicazione sul sito web, il Dipartimento delle Finanze entra nel merito degli obblighi di trasmissione delle delibere regolamentari e tariffarie relative alle entrate tributarie degli enti locali.

Da segnalare che nonostante l’adempimento sia semplice, trattandosi dell’invio di una delibera, la sua omissione però comporta un consistente danno erariale, visto che la delibera non trasmessa è priva di efficacia.

Il Dipartimento precisa che anche per il 2021 il Comune potrà approvare la delibera delle aliquote Imu senza particolari formalità, visto che non è stato ancora emanato il decreto ministeriale che deve individuare l’elenco delle aliquote deliberabili dal Comune. Quindi, si conferma quanto già scritto nella risoluzione 1/DF del 18 febbraio 2020, che fino all’adozione del decreto ministeriale previsto dal comma 756, legge 160/2019, la trasmissione della delibera di approvazione delle aliquote Imu deve avvenire con le stesse modalità del passato.

La delibera e i regolamenti Imu devono essere trasmessi, mediante inserimento nel Portale del federalismo fiscale, entro il 14 ottobre, per la successiva pubblicazione entro il 28 ottobre.

Con la trasmissione diventano efficaci le delibere di approvazione delle aliquote e dei regolamenti, per cui, la loro mancata trasmissione comporta l’applicazione del regime dell’anno precedente.

Aprile 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Aprile 2024
2 Aprile 2024
3 Aprile 2024
4 Aprile 2024
5 Aprile 2024
6 Aprile 2024
7 Aprile 2024
8 Aprile 2024
9 Aprile 2024
10 Aprile 2024
11 Aprile 2024
12 Aprile 2024
13 Aprile 2024
14 Aprile 2024
15 Aprile 2024
16 Aprile 2024
17 Aprile 2024
18 Aprile 2024
19 Aprile 2024
20 Aprile 2024
21 Aprile 2024
22 Aprile 2024
23 Aprile 2024
24 Aprile 2024
25 Aprile 2024
26 Aprile 2024
27 Aprile 2024
28 Aprile 2024
29 Aprile 2024
30 Aprile 2024
1 Maggio 2024
2 Maggio 2024
3 Maggio 2024
4 Maggio 2024
5 Maggio 2024