L’AGENZIA DELLE ENTRATE HA APPROVATO IL MODELLO “CU 2024”

IMPRESA MANDATARIA, POSSESSO DEI REQUISITI ED ESECUZIONE DELLE PRESTAZIONI OGGETTO DI APPALTO IN MISURA MAGGIORITARIA: LA PRONUNCIA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA UE

Con la sentenza in rassegna, la Corte di giustizia UE, decidendo la questione sollevata da Cons. giust. amm. sic., sez. giur., ordinanza 24 novembre 2020, n. 1106 (oggetto della News US in data 18 dicembre 2020), ha ritenuto non conforme all’ordinamento euro unitario e, segnatamente, all’art. 63 della direttiva n. 2014/24/UE, la disciplina del codice dei contratti pubblici secondo cui l’impresa mandataria di un raggruppamento di operatori economici partecipante a una procedura di aggiudicazione di un appalto pubblico debba possedere i requisiti previsti nel bando di gara ed eseguire le prestazioni di tale appalto in misura maggioritaria.
 
Corte di giustizia UE, sez. IV, sentenza 28 aprile 2022, C-642/20, Caruter Srl

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024