CORTE DEI CONTI SEZ. AUTONOMIE SULLE ANTICIPAZIONI DI LIQUIDITÀ NEGLI ENTI IN DISSESTO

IMPOSTA DI SOGGIORNO: PER LA CORTE DEI CONTI SICILIANA LA GIURISDIZIONE È DEL GIUDICE TRIBUTARIO

Con ricorso ad istanza di parte ex art. 172 del codice della giustizia contabile, la sig.ra X, in proprio e nella qualità di legale rappresentante della società Y, quale gestore della struttura ricettiva denominata …., avversa il provvedimento n. 4 del 10.12.2021, recante la «intimazione esecutiva per mancato riversamento imposta di soggiorno 2016, costituzione in mora ex art. 1219 c.c.» che il Comune ha notificato, con p.e.c. del 28.12.2021.
In via del tutto pregiudiziale occorre verificare la giurisdizione di questo Giudice in materia.
Al riguardo, il Collegio ritiene di aderire e dare continuità richiamandone i contenuti motivazionali anche a disposizioni di attuazione del Codice di giustizia contabile – al precedente di questa Sezione di cui alla recente sentenza n. 453 del 18 maggio 2022, pronunciata in un caso del tutto analogo e sovrapponibile a quello odierno, con cui è stata declinata la giurisdizione a favore del giudice tributario.
Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Regione Siciliana, sentenze n. 500 del 27 maggio 2022 e sentenza n. 453 del 18 maggio 2022

Dicembre 2022

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
28 Novembre 2022 29 Novembre 2022 30 Novembre 2022 1 Dicembre 2022 2 Dicembre 2022 3 Dicembre 2022 4 Dicembre 2022
5 Dicembre 2022 6 Dicembre 2022 7 Dicembre 2022 8 Dicembre 2022 9 Dicembre 2022 10 Dicembre 2022 11 Dicembre 2022
12 Dicembre 2022 13 Dicembre 2022 14 Dicembre 2022 15 Dicembre 2022 16 Dicembre 2022 17 Dicembre 2022 18 Dicembre 2022
19 Dicembre 2022 20 Dicembre 2022 21 Dicembre 2022 22 Dicembre 2022 23 Dicembre 2022 24 Dicembre 2022 25 Dicembre 2022
26 Dicembre 2022 27 Dicembre 2022 28 Dicembre 2022 29 Dicembre 2022 30 Dicembre 2022 31 Dicembre 2022 1 Gennaio 2023