IN CONFERENZA UNIFICATA VIA LIBERA ALLO SCHEMA DI DPR PER IL PIAO E AL PIANO TRIENNALE FORMEZ PA

GARANTE PRIVACY: ILLECITO PUBBLICARE SULL'ALBO PRETORIO I dati sulla salute DI UNA PERSONA

Il Garante per la protezione dei dati personali, con ordinanza del 15 gennaio 2020 ingiunge ad un ente una sanzione per aver quest’ultimo pubblicato sull’albo pretorio dati sulla salute di un cittadino.
Nella fattispecie, la pubblicazione sull’albo pretorio della delibera in chiaro conteneva un’ulteriore violazione, in quanto riportava anche le coordinate di conto corrente bancario dell’avvocato al quale dovevano essere liquidate le spese del procedimento.
Il trattamento dei dati in oggetto evidenzia il Garante, contrasta con il principio di “minimizzazione” previsto dal Gdpr, secondo il quale i dati personali devono essere adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati.
L’Autorità, dunque ha dichiarato illecito il trattamento dei dati posto in essere dal Comune e contemporaneamente ha ordinato il pagamento di una sanzione amministrativa.

GARANTE PRIVACY, ORDINANZA, 15 GENNAIO 2020

Aprile 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Aprile 2024
2 Aprile 2024
3 Aprile 2024
4 Aprile 2024
5 Aprile 2024
6 Aprile 2024
7 Aprile 2024
8 Aprile 2024
9 Aprile 2024
10 Aprile 2024
11 Aprile 2024
12 Aprile 2024
13 Aprile 2024
14 Aprile 2024
15 Aprile 2024
16 Aprile 2024
17 Aprile 2024
18 Aprile 2024
19 Aprile 2024
20 Aprile 2024
21 Aprile 2024
22 Aprile 2024
23 Aprile 2024
24 Aprile 2024
25 Aprile 2024
26 Aprile 2024
27 Aprile 2024
28 Aprile 2024
29 Aprile 2024
30 Aprile 2024
1 Maggio 2024
2 Maggio 2024
3 Maggio 2024
4 Maggio 2024
5 Maggio 2024