LA CLAUSOLA ESCLUDENTE IN CONTRASTO CON IL DIRITTO DELL’UNIONE EUROPEA VA IMPUGNATA ENTRO IL TERMINE DI TRENTA GIORNI DALLA PUBBLICAZIONE, NON POTENDO ALTRIMENTI ESSERE DISAPPLICATA DAL GIUDICE AMMINISTRATIVO

FISCALITÀ REGIONALE SCENARI DI POSSIBILI ALTERNATIVE ALL’IRAP

Obiettivo di questo lavoro è analizzare alcune possibili alternative di riordino della fiscalità regionale basate su una ipotetica soppressione dell’Irap, una imposta che è stata più volte oggetto di ripensamenti e revisioni che, di fatto, ne hanno depotenziato la portata.

Uno degli ultimi interventi normativi è stato attuato con la legge di stabilità 2015

(Legge n. 190/2014) che, a decorrere dall’anno d’imposta 2015, ha reso interamente deducibile dalla base imponibile Irap il costo per il personale dipendente assunto a tempo indeterminato.

D’altra parte l’Europa ha spesso sollecitato iniziative di riordino e semplificazione fiscale basate sull’alleggerimento del costo del lavoro a favore di prelievi sui consumi e sul patrimonio,

tanto è che tale indirizzo viene ribadito anche all’interno del PNRR.

Possibili scenari alternativi all’IRAP

Febbraio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
29 Gennaio 2024
30 Gennaio 2024
31 Gennaio 2024
1 Febbraio 2024
2 Febbraio 2024
3 Febbraio 2024
4 Febbraio 2024
5 Febbraio 2024
6 Febbraio 2024
7 Febbraio 2024
8 Febbraio 2024
9 Febbraio 2024
10 Febbraio 2024
11 Febbraio 2024
12 Febbraio 2024
13 Febbraio 2024
14 Febbraio 2024
15 Febbraio 2024
16 Febbraio 2024
17 Febbraio 2024
18 Febbraio 2024
19 Febbraio 2024
20 Febbraio 2024
21 Febbraio 2024
22 Febbraio 2024
23 Febbraio 2024
24 Febbraio 2024
25 Febbraio 2024
26 Febbraio 2024
27 Febbraio 2024
28 Febbraio 2024
29 Febbraio 2024
1 Marzo 2024
2 Marzo 2024
3 Marzo 2024