IMU – ABITAZIONE PRINCIPALE – DIMORA ABITUALE E RESIDENZA ANAGRAFICA – NECESSARIA COMPRESENZA DI ENTRAMBI I REQUISITI

FAQ SUL DECRETO “CURA ITALIA” IN MATERIA DI RISCOSSIONE

Fisco oggi, rivista telematica dell’Agenzia delle Entrate, ha pubblicato alcune FAQ sul decreto “Cura Italia”, in materia di riscossione. In particolare, è prevista la sospensione di tutti i versamenti in scadenza nel periodo dall’8 marzo al 31 maggio 2020, derivanti dalle cartelle di pagamento, dagli avvisi di accertamento esecutivi e dagli avvisi di addebito, che dovranno tuttavia essere pagati entro il 30 giugno 2020.
Sospso dall’8 marzo al 31 maggio 2020 anche l’invio di nuove cartelle e la possibilità per l’Agenzia di avviare azioni di riscossione. Differito al 31 maggio 2020 i termini per il pagamento della rata della “Rottamazione-ter”, scaduta il 28 febbraio 2020 e quella del “Saldo e stralcio” in scadenza il 31 marzo 2020.
In considerazione delle misure contenute nel decreto “Cura Italia” gli sportelli che svolgono servizi al pubblico dell’Agenzia restano chiusi fino al 25 marzo 2020. Il personale dell’Ente garantirà l’operatività e la fruibilità dei servizi online ul portale agenziaentrateriscossione.gov.it e sull’App Equiclick, disponibili h24.

FISCO OGGI, ARTICOLO, 20 MARZO 2020

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024