MODIFICA STATUTI COMUNALI - VIMINALE RILASCIA PARERE SULL'ELEZIONE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

ESTROMISSIONE DI COMUNI FACENTI PARTE DI UN’UNIONE

È nulla l’estromissione di comuni facenti parte l’unione che sia stata adottata con decisione unilaterale dagli organi associativi in assenza di una previsione in tal senso dello statuto dell’ente associativo, in quanto adottata in situazione di carenza di attribuzione. La base volontaristica dell’adesione, almeno fino a quando non entrerà in vigore il previsto modello obbligatorio, demanda solo ai comuni che hanno aderito in origine all’unione l’iniziativa di recedere dallo stesso.

Il Consiglio di Stato ha chiarito che l’unione ha la natura di ente di secondo livello e che tale natura fa sì che le modalità organizzative della stessa siano rimesse agli atti adottati dai relativi organi, in particolare lo Statuto e i regolamenti. Inoltre, ha evidenziato che. in via di prassi, i comuni hanno affidato al ben più flessibile modello negoziale delle c.d. convenzioni la fase di attuazione degli obiettivi statutari; tuttavia, le convenzioni non possono spogliare il comune della titolarità della funzione oggetto dell’accordo negoziale, ma tutt’al più si risolvono in mere deleghe allo svolgimento di determinate funzioni da parte dell’unione.

Cons. Stato, sez. V, 11 gennaio 2024, n. 376 – Pres. Sestini, Est. Manzione

Aprile 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Aprile 2024
2 Aprile 2024
3 Aprile 2024
4 Aprile 2024
5 Aprile 2024
6 Aprile 2024
7 Aprile 2024
8 Aprile 2024
9 Aprile 2024
10 Aprile 2024
11 Aprile 2024
12 Aprile 2024
13 Aprile 2024
14 Aprile 2024
15 Aprile 2024
16 Aprile 2024
17 Aprile 2024
18 Aprile 2024
19 Aprile 2024
20 Aprile 2024
21 Aprile 2024
22 Aprile 2024
23 Aprile 2024
24 Aprile 2024
25 Aprile 2024
26 Aprile 2024
27 Aprile 2024
28 Aprile 2024
29 Aprile 2024
30 Aprile 2024
1 Maggio 2024
2 Maggio 2024
3 Maggio 2024
4 Maggio 2024
5 Maggio 2024