PUBBLICO IMPIEGO - È ESAUSTIVO L'ELENCO DEI PROFILI INDICATI NELLE DECLARATORIE?

EMOLUMENTO ACCESSORIO UNA TANTUM 2023: PUBBLICATI GLI IMPORTI PER OGNI LIVELLO DI INQUADRAMENTO

Come noto, la Legge 29 dicembre 2022, n. 197 (Legge di Bilancio 2023), all’articolo 1, comma 330, ha previsto l’erogazione al personale pubblico, nel solo anno 2023, di un emolumento accessorio una tantum, da corrispondere per tredici mensilità, da determinarsi nella misura dell’1,5 per cento dello stipendio con effetti ai soli fini del trattamento di quiescenza.

Al fine di assicurare l’omogenea applicazione della citata normativa, la Ragioneria Generale dello Stato ha reso note ieri le misure del predetto emolumento da corrispondere a tutto il personale appartenente al Pubblico Impiego.

Per il personale degli enti locali, dirigente e non, i relativi importi sono contenuti nella tabella.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA TABELLA

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024