AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA IN ZONA VINCOLATA

EDILIZIA E URBANISTICA – SUL DINIEGO DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA

In via preliminare, i giudici toscani hanno affermato che l’atto di diniego di autorizzazione paesaggistica del Comune da un lato, e il parere negativo della Soprintendenza sulla compatibilità paesaggistica dell’opera dall’altro, sono atti che, seppure connessi, mantengono una propria autonomia, essendo stati adottati da Amministrazioni differenti; pertanto, possono essere oggetto di distinte impugnazioni.

Nel merito, il Tar ha accolto le censure con cui il ricorrente ha dedotto la carenza di istruttoria e di motivazione del parere negativo della Soprintendenza, rilevando a) l’utilizzo da parte dell’amministrazione di formule generiche e b) l’omesso rilievo della presenza di strutture analoghe a quelle oggetto della domanda di autorizzazione paesaggistica sugli immobili contigui.

TAR TOSCANA, SEZ. III, sentenza 31 luglio 2023, n. 805

Maggio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
29 Aprile 2024
30 Aprile 2024
1 Maggio 2024
2 Maggio 2024
3 Maggio 2024
4 Maggio 2024
5 Maggio 2024
6 Maggio 2024
7 Maggio 2024
8 Maggio 2024
9 Maggio 2024
10 Maggio 2024
11 Maggio 2024
12 Maggio 2024
13 Maggio 2024
14 Maggio 2024
15 Maggio 2024
16 Maggio 2024
17 Maggio 2024
18 Maggio 2024
19 Maggio 2024
20 Maggio 2024
21 Maggio 2024
22 Maggio 2024
23 Maggio 2024
24 Maggio 2024
25 Maggio 2024
26 Maggio 2024
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024