SMART WORKING PA, NESSUN FORFAIT PER SPESE DI CONSUMO ENERGETICO E TELEFONO DEI LAVORATORI

DIPENDENTI PUBBLICI, SULLO SMART WORKING DA OGGI L'ITALIA SARA' DIVISA IN DUE

Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Calabria, secondo il nuovo DPCM, sono inserite nella fascia più a rischio d’Italia.
In questo scenario di massima gravità vede i datori di lavoro pubblici ordinati di nuovo a limitare la presenza del personale nei luoghi di lavoro per assicurare esclusivamente le attività che ritengono indifferibili e che richiedono necessariamente questa presenza anche in ragione della gestione dell’emergenza.
Per le restanti Regioni e aree del Paese, comprese le aree caratterizzate da elevata gravità, rimane confermato l’impianto del lavoro agile semplificato come integrato dal decreto Rilancio, dal Dpcm 13 ottobre 2020 e dal decreto ministeriale del 19 ottobre.
Le regole rimangono quelle di un dirigente che deve garantire il lavoro agile ad almeno il 50% del personale preposto alle attività smartizzabili, favorendo la rotazione del personale su base settimanale e plurisettimanale, individuando turni di smart working che garantiscano un’equilibrata alternanza.

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024