SCATTA IL DANNO ERARIALE PER LE ASSUNZIONI DI PERSONALE SENZA APPROVAZIONE DEL BILANCIO CONSOLIDATO

DIPENDENTI DI ALTRE AMMINISTRAZIONI, SCAVALCO D'ECCEDENZA SOLO AI COMUNI FINO A 5.000 ABITANTI

La Corte dei Conti dell’Umbria, con la deliberazione n. 129/2020, ha stabilito che solo ai Comuni fino ai 5.000 abitanti è consentito servirsi dell’attività lavorativa di dipendenti di altre amministrazioni locali oltre l’ambito delle 36 ore settimanali, confermando lo scavalco d’eccedenza in ai sensi dell’art. 1, comma 557 della legge 30 dicembre 2004, n. 311.

Secondo i giudici della Corte la prestazione aggiuntiva si dovrà inquadrare all’interno di un nuovo rapporto di lavoro autonomo o subordinato a tempo parziale, i cui oneri dovranno essere computati ai fini del rispetto dei limiti di spesa imposti dall’articolo 9, comma 28 del Dl 78 /2010, per la quota di costo aggiuntivo.

Corte dei Conti, Sezione regionale di Controllo per l’Umbria, sentenza n.129/2020

Agosto 2022

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
1 Agosto 2022 2 Agosto 2022 3 Agosto 2022 4 Agosto 2022 5 Agosto 2022 6 Agosto 2022 7 Agosto 2022
8 Agosto 2022 9 Agosto 2022 10 Agosto 2022 11 Agosto 2022 12 Agosto 2022 13 Agosto 2022 14 Agosto 2022
15 Agosto 2022 16 Agosto 2022 17 Agosto 2022 18 Agosto 2022 19 Agosto 2022 20 Agosto 2022 21 Agosto 2022
22 Agosto 2022 23 Agosto 2022 24 Agosto 2022 25 Agosto 2022 26 Agosto 2022 27 Agosto 2022 28 Agosto 2022
29 Agosto 2022 30 Agosto 2022 31 Agosto 2022 1 Settembre 2022 2 Settembre 2022 3 Settembre 2022 4 Settembre 2022