INNOVAZIONE PA, LE PRIORITA' PER IL MINISTRO COLAO

DIGITALIZZAZIONE, ENTRO IL 21 FEBBRAIO ADEGUAMENTI PER TUTTA LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Con la conversione in legge del Dl Semplificazioni, si è attivato e velocizzato il processo di trasformazione digitale che coinvolge la Pubblica Amministrazione.
Le PA  sono chiamate, dunque, entro il 28 febbraio 2021 a modificare i propri meccanisimi in chiave digitale, propendo i propri servizi anche attraverso applicazioni utilizzabili con smartphone.
Prevista una flessibilità di scadenza per i piccoli Comuni con meno di 5000 abitanti, poiché si tiene conto delle conseguenze dell’emergenza epidemiologica.
Verrà introdotto il Codice di condotta tecnologica per la Pubblica Amministrazione, che progetterà, realizzerà e svilupperà i propri sistemi e servizi informatici basandosi su regole omogenee, valide su tutto il territorio nazionale.
A partire dal 28 febbraio 2021 l’identità digitale Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) e Cie (Carta d’identità elettronica italiana) diventeranno le uniche credenziali per accedere ai servizi digitali della PA. Tale novità coinvolge tutte le amministrazioni: quella nazionale, quelle territoriali, gli enti pubblici, le agenzie.
Presentazione Ministero Innovazione

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024