APPALTI - ACCORDO QUADRO BANDITO IN VIGENZA DEL D.LGS 50/2016

CUMULO ALLA RINFUSA NEGLI APPALTI PUBBLICI

Nelle gare d’appalto è il consorzio stabile, non già ciascuna delle singole imprese sue consorziate, ad assumere la qualifica di concorrente e contraente e, per l’effetto, a dover dimostrare il possesso dei relativi requisiti partecipativi (attestazione SOA per categorie e classifiche analoghe a quelle indicate dal bando).

Con la sentenza in commento il Tribunale ha accolto un ricorso proposto avverso un provvedimento che aveva disposto l’esclusione del Consorzio stabile ricorrente per assenza del requisito di qualificazione OS12-B classifica III-​​​​​​​bis in capo alla consorziata esecutrice.

Il Collegio ha inteso dare continuità all’orientamento che reputa ammissibile il cumulo alla rinfusa (cfr, T.a.r. per la Campania, sez. I, 25 febbraio 2022, n. 1320), ritenendo che, nel caso di specie, non sussistesse alcun difetto di qualificazione del Consorzio stabile, in possesso di tutte le iscrizioni SOA necessarie alla esecuzione dell’appalto.

Tar Napoli, sez. I, 19 aprile 2023, 2390 – Pres. f.f. Palliggiano, Est. Santise

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024