CONCORSI PUBBLICI - COME SI CALCOLA IL TETTO AGLI IDONEI?

CONCORSI PUBBLICI, IL PROTOCOLLO ANTI-COVID PER LE PROVE "IN PRESENZA"

Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha messo in pratica il protocollo per la prevenzione e la protezione dal rischio contagio da Coronavirus, per l’organizzazione e gestione delle prove selettive dei concorsi pubblici (rif. Dpcm 14 gennaio 2021, articolo 1, comma 10, lettera z).
Il protocollo ha avuto l’avallo del Comitato Tecnico Scientifico presso il Dipartimento della protezione civile e fa riferimento alle prove “in presenza” delle prove concorsuali preselettive e delle prove scritte.
Ricordiamo infatti che “a decorrere dal 15 febbraio 2021 sono consentite le prove selettive dei concorsi banditi dalle pubbliche amministrazioni nei casi in cui è prevista la partecipazione di un numero di candidati non superiore a trenta per ogni sessione o sede di prova, previa adozione di protocolli adottati dal Dipartimento della Funzione Pubblica e validati dal Comitato tecnico-scientifico di cui all’articolo 2 dell’ordinanza 3 febbraio 2020, n. 630, del Capo del Dipartimento della protezione civile”.
Il protocollo indica, oltre alle misure igienico sanitarie, i requisiti dimensionali delle aule concorso (organizzazione dell’accesso, seduta e dell’uscita dei candidati) e per lo svolgimento della prova.
 
Protocollo Concorsi Pubblici

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024