CONCORSI PUBBLICI - VA RIPETUTA LA SESSIONE D'ESAME IN CASO DI PROBLEMI TECNICI

CONCORSI – CRITERI DI VALUTAZIONE DELLA PROVA ORALE DI CONCORSO E LORO PREVENTIVA PUBBLICAZIONE

Con la sentenza del Tar Puglia-Bari, si ricorda che un consolidato orientamento giurisprudenziale esclude la necessità di adottare, per la prova orale del concorso, criteri più specifici e parametrati «alle caratteristiche dell’esame», in quanto la stessa non richiede la predeterminazione di criteri speciali che non siano quelli, consueti, della pertinenza, della correttezza linguistica e della padronanza dell’argomento e capacità di sintesi.

Pertanto, possono essere considerati idonei criteri di massima, anche sintetici, che hanno ad oggetto la conoscenza dell’argomento, quali: l’utilizzo del linguaggio tecnico; la chiarezza e sintesi espositiva. Essi, infatti, sono sufficientemente indicativi ed utili ad una corretta graduazione del voto numerico. La loro mancata pubblicazione preventiva, ai sensi dell’articolo 19 del Dlgs 33/2013, non incide negativamente sulla preparazione dei candidati o sulla valutazione espressa con il voto numerico della commissione.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA SENTENZA DEL TAR

Marzo 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
26 Febbraio 2024
27 Febbraio 2024
28 Febbraio 2024
29 Febbraio 2024
1 Marzo 2024
2 Marzo 2024
3 Marzo 2024
4 Marzo 2024
5 Marzo 2024
6 Marzo 2024
7 Marzo 2024
8 Marzo 2024
9 Marzo 2024
10 Marzo 2024
11 Marzo 2024
12 Marzo 2024
13 Marzo 2024
14 Marzo 2024
15 Marzo 2024
16 Marzo 2024
17 Marzo 2024
18 Marzo 2024
19 Marzo 2024
20 Marzo 2024
21 Marzo 2024
22 Marzo 2024
23 Marzo 2024
24 Marzo 2024
25 Marzo 2024
26 Marzo 2024
27 Marzo 2024
28 Marzo 2024
29 Marzo 2024
30 Marzo 2024
31 Marzo 2024