PICCOLI COMUNI - NOVITÀ SULLE SPETTANZE PER GLI ONERI IN TEMA DI PERSONALE

COMUNI – TERMINE PER REDIGERE LA RELAZIONE DI FINE MANDATO

Secondo la giurisprudenza della Corte dei conti la rassegna delle norme, specie l’art. 51 TUEL e l’art. 1 della L. n. 182/1991, rivela che la data delle elezioni e la data della scadenza del mandato vanno tenute ben distinte. In particolare, nel caso di fisiologico svolgimento integrale della consiliatura, il dies a quo è la scadenza del mandato, ossia la fine dei 5 anni decorrenti dalla data della prima elezione.

Con riguardo allo spostamento della data delle elezioni stabilito dalle disposizioni emergenziali del 2020, la Corte ha sottolineato che essa ha “spostato in avanti la data delle elezioni, ma non quella della scadenza del mandato. In tal modo, si è determinata una nuova ed eccezionale ipotesi di “prorogatio” delle funzioni (ma non del mandato), in deroga a quella ordinariamente prevista dall’art. 1 del D.L. n. 293/1991.

CLICCA QUI PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO

Marzo 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
26 Febbraio 2024
27 Febbraio 2024
28 Febbraio 2024
29 Febbraio 2024
1 Marzo 2024
2 Marzo 2024
3 Marzo 2024
4 Marzo 2024
5 Marzo 2024
6 Marzo 2024
7 Marzo 2024
8 Marzo 2024
9 Marzo 2024
10 Marzo 2024
11 Marzo 2024
12 Marzo 2024
13 Marzo 2024
14 Marzo 2024
15 Marzo 2024
16 Marzo 2024
17 Marzo 2024
18 Marzo 2024
19 Marzo 2024
20 Marzo 2024
21 Marzo 2024
22 Marzo 2024
23 Marzo 2024
24 Marzo 2024
25 Marzo 2024
26 Marzo 2024
27 Marzo 2024
28 Marzo 2024
29 Marzo 2024
30 Marzo 2024
31 Marzo 2024