COMUNI, LE SCADENZE DI SETTEMBRE PER LA CONTABILITA'

COMUNI, LE SCADENZE DI SETTEMBRE PER LA CONTABILITA'

In base all’articolo 107, secondo comma, del Dl 18/2020, dopo le modifiche del DL 34/2020, è stata prorogata la scadenza per l’approvazione del Documento unico di programmazione (o della nota di aggiornamento) e del bilancio di previsione 2020/22 a fine settembre.
Un’eccezione è per i Comuni in deficit imputabile a caratteristiche socio-economiche della collettività e territorio e non a patologie organizzative, per i quali la scadenza è fissata al 31 ottobre 2020 (articolo 53, settimo comma del Dl 104/2020).
Anche gli enti che avevano già approvato il bilancio possono sfruttare la data del 30 settembre per effettuare le modifiche per l’anno 2020, adottando le necessarie variazioni al documento di programmazione in corso.
Possono essere modificate le aliquote e le tariffe dei tributi locali, esclusa l’imposta sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni, da deliberare entro il 31 marzo di ogni anno, con efficacia dal 1° gennaio del medesimo anno. In caso di mancata adozione della deliberazione, si intendono prorogate le tariffe vigenti.
Articolo 107

Dicembre 2022

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
28 Novembre 2022 29 Novembre 2022 30 Novembre 2022 1 Dicembre 2022 2 Dicembre 2022 3 Dicembre 2022 4 Dicembre 2022
5 Dicembre 2022 6 Dicembre 2022 7 Dicembre 2022 8 Dicembre 2022 9 Dicembre 2022 10 Dicembre 2022 11 Dicembre 2022
12 Dicembre 2022 13 Dicembre 2022 14 Dicembre 2022 15 Dicembre 2022 16 Dicembre 2022 17 Dicembre 2022 18 Dicembre 2022
19 Dicembre 2022 20 Dicembre 2022 21 Dicembre 2022 22 Dicembre 2022 23 Dicembre 2022 24 Dicembre 2022 25 Dicembre 2022
26 Dicembre 2022 27 Dicembre 2022 28 Dicembre 2022 29 Dicembre 2022 30 Dicembre 2022 31 Dicembre 2022 1 Gennaio 2023