APPALTI SOTTOSOGLIA, SONO POSSIBILI ANCHE LE PROCEDURE ORDINARIE

APPALTI – TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEL CONTRATTO NON È INDEROGABILMENTE PERENTORIO

Il termine per la conclusione del contratto non è inderogabilmente perentorio, ma la normativa converge nel senso ritenerlo un adempimento da definirsi nel tempo più rapido possibile.

Nell’accogliere l’appello, il Consiglio di Stato ricorda che se è vero che il termine per la conclusione del contratto non può ritenersi inderogabilmente perentorio, è altresì vero che l’intera normativa nella materia dei contratti pubblici converge univocamente nel senso di ritenere la conclusione del contratto un adempimento da definirsi nel tempo più rapido possibile.

Consiglio di Stato, Sez. III, 21/06/2023, n. 6074

Aprile 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Aprile 2024
2 Aprile 2024
3 Aprile 2024
4 Aprile 2024
5 Aprile 2024
6 Aprile 2024
7 Aprile 2024
8 Aprile 2024
9 Aprile 2024
10 Aprile 2024
11 Aprile 2024
12 Aprile 2024
13 Aprile 2024
14 Aprile 2024
15 Aprile 2024
16 Aprile 2024
17 Aprile 2024
18 Aprile 2024
19 Aprile 2024
20 Aprile 2024
21 Aprile 2024
22 Aprile 2024
23 Aprile 2024
24 Aprile 2024
25 Aprile 2024
26 Aprile 2024
27 Aprile 2024
28 Aprile 2024
29 Aprile 2024
30 Aprile 2024
1 Maggio 2024
2 Maggio 2024
3 Maggio 2024
4 Maggio 2024
5 Maggio 2024