RICHIESTA DI PARERE IN MATERIA DI INCENTIVI TECNICI

APPALTI – PROCEDURA NEGOZIATA

Nel sotto-soglia l’esclusione automatica opera in caso di offerte ammesse pari o superiore a cinque solo in caso di procedura negoziata.

Il Tar Piemonte interviene sul meccanismo di applicazione della soglia automatica di anomalia previsto dall’articolo 1 comma 3 del D.L. 76/2020, giungendo a conclusioni opposte. La ricorrente ha partecipato a procedura aperta per lavori da aggiudicarsi con il criterio del prezzo più basso.

Ammesse tutte le otto imprese partecipanti è stata determinata la soglia di anomalia dell’offerta, con la ricorrente che è risultata prima migliore offerta.

In successiva seduta il seggio di gara ha accolto la richiesta di autotutela dell’impresa che aveva offerto il prezzo più basso e, annullando la precedente determinazione, ha riammesso quest’ultima alla gara, ritenendo che la disposizione relativa all’esclusione automatica delle offerte anomale nel caso in cui alla gara vi fossero almeno cinque partecipanti si applicherebbe alle sole procedure negoziate di cui all’art. 1, comma 2, del D.L. n. 76/2020, convertito nella legge n. 120/2020, non anche alle procedure aperte.

La gara è stata aggiudicata dunque all’impresa che ha offerto il prezzo più basso.

Tar Piemonte, Sez. II, 03/05/2023, n. 405 

Marzo 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
26 Febbraio 2024
27 Febbraio 2024
28 Febbraio 2024
29 Febbraio 2024
1 Marzo 2024
2 Marzo 2024
3 Marzo 2024
4 Marzo 2024
5 Marzo 2024
6 Marzo 2024
7 Marzo 2024
8 Marzo 2024
9 Marzo 2024
10 Marzo 2024
11 Marzo 2024
12 Marzo 2024
13 Marzo 2024
14 Marzo 2024
15 Marzo 2024
16 Marzo 2024
17 Marzo 2024
18 Marzo 2024
19 Marzo 2024
20 Marzo 2024
21 Marzo 2024
22 Marzo 2024
23 Marzo 2024
24 Marzo 2024
25 Marzo 2024
26 Marzo 2024
27 Marzo 2024
28 Marzo 2024
29 Marzo 2024
30 Marzo 2024
31 Marzo 2024