PRESCRIZIONE DEL DIRITTO ALLA RIPETIZIONE DI QUANTO ERRONEAMENTE CORRISPOSTO A TITOLO DI CONTRIBUTO

APPALTI, LE NUOVE SCADENZE PREVISTE DAL DECRETO MILLEPROROGHE

Con l’entrata in vigore del Dl 183/2020 Milleproproghe, si mette in evidenza che in materia di subappalti:
• viene sospeso fino al 31 dicembre 2021 l’obbligo di indicare la terna dei subappaltatori, così come previsto dal comma 6 «obbligo di indicazione della terna di subappaltatori in sede di offerta, qualora gli appalti di lavori, servizi e forniture siano di importi pari o superiori alle soglie di cui all’articolo 35, indipendentemente dall’importo a base di gara, riguardino le attività maggiormente esposte al rischio infiltrazione mafiosa, come individuate al comma 53 dell’articolo 1 della legge 190/2012»;
• fino al 30 giugno 2021, in deroga al comma 2, il subappalto sarà indicato dalle stazioni appaltanti nel bando di gara e non potrà superare la quota del 40 per cento dell’importo complessivo del contratto dei lavori, servizi e forniture.

Tabella Milleproroghe

Giugno 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
27 Maggio 2024
28 Maggio 2024
29 Maggio 2024
30 Maggio 2024
31 Maggio 2024
1 Giugno 2024
2 Giugno 2024
3 Giugno 2024
4 Giugno 2024
5 Giugno 2024
6 Giugno 2024
7 Giugno 2024
8 Giugno 2024
9 Giugno 2024
10 Giugno 2024
11 Giugno 2024
12 Giugno 2024
13 Giugno 2024
14 Giugno 2024
15 Giugno 2024
16 Giugno 2024
17 Giugno 2024
18 Giugno 2024
19 Giugno 2024
20 Giugno 2024
21 Giugno 2024
22 Giugno 2024
23 Giugno 2024
24 Giugno 2024
25 Giugno 2024
26 Giugno 2024
27 Giugno 2024
28 Giugno 2024
29 Giugno 2024
30 Giugno 2024