APPALTI - CONVERSIONE IN LEGGE DEL DECRETO COESIONE

APPALTI – CONVERSIONE IN LEGGE DEL DECRETO COESIONE

Con la conversione in Legge 4 luglio 2024, n. 95 del Decreto Coesione (Decreto Legge 7 maggio 2024, n. 60) si confermano le disposizioni in materia di prevenzione e contrasto del lavoro sommerso introdotte con l’art. 28 del provvedimento e che prevedono la verifica di congruità dei costi della manodopera prima della chiusura dei cantieri, sia nel caso di appalti pubblici che privati.

Nel dettaglio, la disposizione ha modificato l’art. 29 del D.L. n. 19/2024 (c.d. “Decreto PNRR 4”), sostituendo il testo dei commi da 10 a 12.

Il comma 10 stabilisce la responsabilità sulla verifica di congruità dei costi della manodopera sull’opera complessiva, nei casi e secondo le modalità di cui al decreto del MLPS come previsto dall’art. 8, comma 10 -bis , del D.L. n. 76/2020, convertito in legge n. 120/2020, nell’ambito degli appalti pubblici e privati di realizzazione dei lavori edili, prima di procedere al saldo finale dei lavori:

  • del RUP negli appalti pubblici;
  • del direttore dei lavori, o del committente in mancanza di nomina del direttore dei lavori, negli appalti privati, 

Nel caso di appalti pubblici in cui il versamento finale avvenga senza la verifica di congruità, la SA dovrà valutare le perfomance del RUP con comunicazione ad ANAC dell’accertamento della violazione.

ACCEDI ALLA LEGGE

Luglio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Luglio 2024
2 Luglio 2024
3 Luglio 2024
4 Luglio 2024
5 Luglio 2024
6 Luglio 2024
7 Luglio 2024
8 Luglio 2024
9 Luglio 2024
10 Luglio 2024
11 Luglio 2024
12 Luglio 2024
13 Luglio 2024
14 Luglio 2024
15 Luglio 2024
16 Luglio 2024
17 Luglio 2024
18 Luglio 2024
19 Luglio 2024
20 Luglio 2024
21 Luglio 2024
22 Luglio 2024
23 Luglio 2024
24 Luglio 2024
25 Luglio 2024
26 Luglio 2024
27 Luglio 2024
28 Luglio 2024
29 Luglio 2024
30 Luglio 2024
31 Luglio 2024
1 Agosto 2024
2 Agosto 2024
3 Agosto 2024
4 Agosto 2024