DECRETO SOSTEGNI, PROROGATO IL BLOCCO DELLE RISCOSSIONI PER I COMUNI

DECRETO SOSTEGNI, PROROGATO IL BLOCCO DELLE RISCOSSIONI PER I COMUNI

Il Decreto Sostegni prevede il blocco fino al 30 aprile dell’attività di riscossione coattiva, riguardante sia le notifiche delle cartelle di pagamento e delle ingiunzioni fiscali sia l’avvio delle attività cautelari o esecutive (fermi, pignoramenti, etc.).

La proroga interviene a termini già scaduti bloccando per oltre un anno (dall’8 marzo 2020 al 30 aprile 2021) l’attività di recupero delle entrate, facendo così accumulare il carico degli arretrati e alimentando ulteriori malumori da parte delle concessionarie private che effettuano attività di riscossione coattiva per i Comuni.

Su questo argomento è intervenuta l’Anacap, evidenziando che le aziende hanno subito un azzeramento dei ricavi senza ricevere alcun sostegno.

Luglio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Luglio 2024
2 Luglio 2024
3 Luglio 2024
4 Luglio 2024
5 Luglio 2024
6 Luglio 2024
7 Luglio 2024
8 Luglio 2024
9 Luglio 2024
10 Luglio 2024
11 Luglio 2024
12 Luglio 2024
13 Luglio 2024
14 Luglio 2024
15 Luglio 2024
16 Luglio 2024
17 Luglio 2024
18 Luglio 2024
19 Luglio 2024
20 Luglio 2024
21 Luglio 2024
22 Luglio 2024
23 Luglio 2024
24 Luglio 2024
25 Luglio 2024
26 Luglio 2024
27 Luglio 2024
28 Luglio 2024
29 Luglio 2024
30 Luglio 2024
31 Luglio 2024
1 Agosto 2024
2 Agosto 2024
3 Agosto 2024
4 Agosto 2024