La Direzione centrale della Finanza locale del Viminale – Dipartimento per gli affari interni e territoriali – specifica con la circolare Fl n. 16/2020 le competenze dovute ai componenti dei seggi per lo svolgimento contemporaneo del referendum popolare confermativo, delle elezioni suppletive del Senato della Repubblica e delle elezioni regionali e amministrative del 20 e 21 settembre 2020, compresi gli importi dei compensi.
Nel capitolo sulla liquidazione, la circolare spiega che i pagamenti effettuati devono essere compresi nei rendiconti unici che le amministrazioni comunali sono tenute a presentare alle Prefetture, con la massima sollecitudine e in ogni caso non oltre il termine perentorio di quattro mesi dalla data delle consultazioni, e cioè entro il 20 gennaio 2021, per ottenere il rimborso delle spese sostenute per l’organizzazione tecnica e l’attuazione della
consultazione.

Circolare Finanza locale n.16/2020