CONTABILITÀ NELLA PA - DISARMONIE CONTABILI: RISORSE, BILANCI E FONDI PER LA GESTIONE DEL PERSONALE

VERIFICA DEL RISPETTO DEI VINCOLI DI FINANZA PUBBLICA AI FINI DELL’ESERCIZIO DELLE FACOLTÀ ASSUNZIONALI

La domanda sottoposta dalla Sezione regionale di controllo della Puglia è se, il comma 4 dell’art. 20 del D. L.vo, n. 75/2017 costituisca un limite al superamento del precariato nelle pubbliche amministrazioni anche nell’ipotesi di assunzioni effettuate nel regime temporale prorogato e se il rispetto dei vincoli di finanza pubblica debba essere valutato “ora per allora” ovvero con riferimento all’intero quinquennio 2012-2016, secondo l’interpretazione letterale della disposizione o, invece, al quinquennio antecedente alla data di maturazione dei requisiti previsti dai commi 1, lett. c) dell’art. 20 del d.lgs. 75 del 2017, interpretando la norma in senso dinamico.

Il collegio con la delibera n. 4/2023 ritiene impossibile interpretare in modo «dinamico» o «creativo» la norma. L’anomalia non può essere sanata con una lettura «dinamica» intendendo cioè il dettato normativo come vincolo fissato al quinquennio precedente. Nella disposizione non c’è alcun appiglio ad una lettura diversa, visto che vengono espressamente citati tali anni e che all’allungamento operato in più occasioni da parte del legislatore del termine entro cui deve maturare l’anzianità triennale non è seguita alcuna revisione di quell’ulteriore arco temporale.

La sezione autonomie della Corte dei Conti ha evidenziato che nel testo iniziale veniva consentita la stabilizzazione di coloro che al 31 dicembre 2017 avevano maturato tre anni di anzianità a condizione che nell’intero quinquennio precedente l’ente avesse rispettato i vincoli di finanza pubblica. Lo spostamento in avanti dei termini entro cui l’anzianità può maturare e non di quelli di salute finanziaria ha determinato una condizione di discontinuità temporale: si può stabilizzare fino a quest’anno e al prossimo, a seconda della tipologia di intervento, ma il rispetto dei vincoli di finanza pubblica è fissato al quinquennio 2012/2016.

Non sussiste, peraltro, contrasto con i principi dettati dalla Costituzione, che consentono al legislatore statale di dettare vincoli finanziari alle assunzioni.

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL DOCUMENTO DELLA CORTE DEI CONTI

Luglio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Luglio 2024
2 Luglio 2024
3 Luglio 2024
4 Luglio 2024
5 Luglio 2024
6 Luglio 2024
7 Luglio 2024
8 Luglio 2024
9 Luglio 2024
10 Luglio 2024
11 Luglio 2024
12 Luglio 2024
13 Luglio 2024
14 Luglio 2024
15 Luglio 2024
16 Luglio 2024
17 Luglio 2024
18 Luglio 2024
19 Luglio 2024
20 Luglio 2024
21 Luglio 2024
22 Luglio 2024
23 Luglio 2024
24 Luglio 2024
25 Luglio 2024
26 Luglio 2024
27 Luglio 2024
28 Luglio 2024
29 Luglio 2024
30 Luglio 2024
31 Luglio 2024
1 Agosto 2024
2 Agosto 2024
3 Agosto 2024
4 Agosto 2024