SVILUPPO LOCALE - RINNOVO PROTOCOLLO ANCI E CONFCOMMERCIO PER RAFFORZARE CENTRALITÀ AREE URBANE

SVILUPPO LOCALE – RINNOVO PROTOCOLLO ANCI E CONFCOMMERCIO PER RAFFORZARE CENTRALITÀ AREE URBANE

Promuovere percorsi di analisi, sperimentazione e condivisione di strumenti e politiche per il rilancio socioeconomico delle città, facilitando la collaborazione tra gli attori locali coinvolti nelle trasformazioni urbane, con l’obiettivo di migliorare il benessere dei cittadini e rafforzare il tessuto imprenditoriale.

Questi gli obiettivi alla base della nuova intesa sottoscritta dal presidente dell’Anci nazionale, Antonio Decaro, e dal presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia, Carlo Sangalli, che conferma la collaborazione tra le due Associazioni iniziata nel 2015 con la firma del primo Protocollo e con il successivo rinnovo avvenuto nel 2019.

Nello specifico in virtù dell’accordo, siglato a margine dell’evento ‘Missione Italia 2023’ alla Nuvola di Roma, Anci e Confcommercio collaboreranno per: valorizzare la centralità delle città e dei servizi di prossimità offerti dal terziario di mercato, promuovendo sul territorio la sperimentazione di soluzioni per affrontare i problemi urbani, dei centri storici e delle aree periferiche. Le due Associazioni cercheranno anche di rafforzare l’attività di formazione e informazione sui temi della città, del terziario di mercato e delle opportunità europee; e si raccorderanno per sostenere politiche che garantiscano un quadro certo di risorse locali e nazionali per le città e i territori, in coerenza con gli orientamenti del PNRR e della programmazione 2021-2027.

Il protocollo prevede che siano sviluppate iniziative comuni in tre ambiti tematici che riguardano le città e il terziario di mercato: sviluppo sociale, ambientale ed economico.
Saranno promossi accordi o intese locali per sperimentare soluzioni innovative condivise e processi partecipati di rigenerazione urbana, ed organizzati incontri di approfondimento sui temi della città e delle economie urbane. Infine, Anci e Confcommercio coopereranno per l’analisi di proposte normative in materia di urbanistica e rigenerazione urbana; e per promuovere, nelle diverse sedi istituzionali – nazionali ed europee – una politica orientata allo sviluppo urbano sostenibile e allo sviluppo territoriale integrato per rendere più competitive le città italiane nel panorama internazionale.

Luglio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Luglio 2024
2 Luglio 2024
3 Luglio 2024
4 Luglio 2024
5 Luglio 2024
6 Luglio 2024
7 Luglio 2024
8 Luglio 2024
9 Luglio 2024
10 Luglio 2024
11 Luglio 2024
12 Luglio 2024
13 Luglio 2024
14 Luglio 2024
15 Luglio 2024
16 Luglio 2024
17 Luglio 2024
18 Luglio 2024
19 Luglio 2024
20 Luglio 2024
21 Luglio 2024
22 Luglio 2024
23 Luglio 2024
24 Luglio 2024
25 Luglio 2024
26 Luglio 2024
27 Luglio 2024
28 Luglio 2024
29 Luglio 2024
30 Luglio 2024
31 Luglio 2024
1 Agosto 2024
2 Agosto 2024
3 Agosto 2024
4 Agosto 2024