SUPERBONUS, AVVIATO L'UTILIZZO DEL MODELLO DI COMUNICAZIONE "CILAS" 

SUPERBONUS, AVVIATO L'UTILIZZO DEL MODELLO DI COMUNICAZIONE "CILAS" 

Dopo la conversione in legge del Dl 77/2021, la Conferenza unificata Stato-Regioni-Autonomie locali ha definitivamente approvato l’utilizzo della “Cilas”, ossia il modello di «Comunicazione inizio lavori asseverata – superbonus».

Tre i punti della semplificazione:

1) non occorre documentare lo «stato legittimo» degli immobili per avviare i lavori nell’ambito del superbonus; resta naturalmente aperta la via ai controlli da parte dei Comuni sugli abusi edilizi, la cui presenza blocca la concessione del bonus;

2) il professionista incaricato attesterà l’esistenza del titolo abilitativo, dell’esistenza di eventuali condoni edilizi o del fatto che la costruzione sia precedente al 1° settembre 1967;

3) sarà possibile presentare anche varianti in corso d’opera.

Inoltre, la Cilas potrà anche essere presentata come variante a quella già esistente per i lavori già in corso per lavori da superbonus.

Febbraio 2023

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
30 Gennaio 2023
31 Gennaio 2023
1 Febbraio 2023
2 Febbraio 2023
3 Febbraio 2023
4 Febbraio 2023
5 Febbraio 2023
6 Febbraio 2023
7 Febbraio 2023
8 Febbraio 2023
9 Febbraio 2023
10 Febbraio 2023
11 Febbraio 2023
12 Febbraio 2023
13 Febbraio 2023
14 Febbraio 2023
15 Febbraio 2023
16 Febbraio 2023
17 Febbraio 2023
18 Febbraio 2023
19 Febbraio 2023
20 Febbraio 2023
21 Febbraio 2023
22 Febbraio 2023
23 Febbraio 2023
24 Febbraio 2023
25 Febbraio 2023
26 Febbraio 2023
27 Febbraio 2023
28 Febbraio 2023
1 Marzo 2023
2 Marzo 2023
3 Marzo 2023
4 Marzo 2023
5 Marzo 2023