LO STRAORDINARIO VA LIQUIDATO ANCHE QUANDO LA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE RISULTI ILLEGITTIMA E/O CONTRARIA AL CCNL

SPORTELLI SUAP-SUE, UNA RACCOLTA DATI PER SEMPLIFICARE E DIGITALIZZARE LE PROCEDURE

Migliorare l’operatività degli Sportelli Unici attraverso una completa digitalizzazione delle procedure delle attività edilizie e di impresa. È questo l’obiettivo della rinnovata attenzione del Dipartimento della funzione pubblica all’efficacia dell’azione dello sportello unico per le attività produttive (SUAP) e lo sportello unico per l’edilizia (SUE) che rappresentano il punto di accesso fondamentale per le imprese, i professionisti e i cittadini per il disbrigo delle pratiche amministrative.

Al fine di mappare la situazione degli sportelli unici in tutto il Paese e garantire, così, una riduzione sostanziale dei tempi e della burocrazia, il Dipartimento della funzione pubblica ha avviato un’indagine conoscitiva rivolta ai Comuni. Dopo una prima fase che ha coinvolto i principali stakeholder, la rilevazione sarà completata attraverso il coinvolgimento dei Comuni italiani.

Il funzionamento degli sportelli unici, introdotti da tempo nel nostro ordinamento, continua a riscontrare livelli non uniformi e omogenei nelle diverse Regioni italiane. Il Dipartimento della funzione pubblica ha rilevato che soltanto la metà dei comuni ha adottato il portale impresainungiorno.gov.it realizzato da UnionCamere, mentre la restante metà tende ad utilizzare i portali messi a disposizione dalla Regione di appartenenza (9 regioni) o a ricorrere a sistemi informatizzati autonomi.

La fotografia reale sul funzionamento e sull’attuale organizzazione degli sportelli permetterà di indirizzare al meglio le fasi successive del progetto e delineare, di conseguenza, i piani di intervento a partire dal 2023. I risultati dell’iniziativa, inoltre, consentiranno di rendere ciascun Comune più semplice e attrattivo per cittadini e imprese e garantire una reale interoperabilità tra le amministrazioni coinvolte.

Il progetto rientra nell’ambito delle iniziative previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza con lo scopo di offrire a cittadini e imprese servizi più efficienti e accessibili. Più consistenti saranno le informazioni acquisite con la raccolta dati, maggiore sarà il livello dei contributi economici che potranno essere erogati per le attività di digitalizzazione.

Luglio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Luglio 2024
2 Luglio 2024
3 Luglio 2024
4 Luglio 2024
5 Luglio 2024
6 Luglio 2024
7 Luglio 2024
8 Luglio 2024
9 Luglio 2024
10 Luglio 2024
11 Luglio 2024
12 Luglio 2024
13 Luglio 2024
14 Luglio 2024
15 Luglio 2024
16 Luglio 2024
17 Luglio 2024
18 Luglio 2024
19 Luglio 2024
20 Luglio 2024
21 Luglio 2024
22 Luglio 2024
23 Luglio 2024
24 Luglio 2024
25 Luglio 2024
26 Luglio 2024
27 Luglio 2024
28 Luglio 2024
29 Luglio 2024
30 Luglio 2024
31 Luglio 2024
1 Agosto 2024
2 Agosto 2024
3 Agosto 2024
4 Agosto 2024