FABBISOGNI STANDARD: IN SCADENZA IL NUOVO QUESTIONARIO UNICO

PNRR 2021, IN ARRIVO 18 MILIARDI E 6 RIFORME PER LA SCUOLA.

Occorre ridurre il numero di alunni per aula e aumentare il corpo insegnante, favorendo con questa azione anche la sicurezza nella scuola e migliorando così anche l’offerta formativa.

Una revisione dei criteri di formulazione degli organici del personale può garantire anche un maggior successo formativo, inoltre modificando le modalità di selezione del personale scolastico si potranno ottenere ottimi risultati ma occorre dapprima garantire l’accesso ai ruoli dei precari storici per rilanciare l’insegnamento.

Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in conferenza stampa a Palazzo Chigi

ha parlato proprio dei fondi destinati alla scuola, che a breve saranno ricevuti grazie all’impegno dell’Unione Europea per il rilancio post Covid.

I miliardi di euro che arriveranno saranno spesi per la nuova didattica e i suoi contenuti, particolare attenzione sarà destinata alla scuola dell’infanzia (in particolare agli asili nido), alle mense scolastiche, le palestre, la messa in sicurezza delle scuole, la scuola 4.0 per avere tutti gli istituti dotati al meglio di tutti gli strumenti.

Aumentate le ore per le attività e si pensa alla formazione digitale di tutto il personale e le nuove competenze e nuovi linguaggi, grazie già ai primi 5 miliardi di euro che saranno pronti a novembre 2021.

Ulteriori 5 miliardi saranno destinati a a mense, palestre, nidi-infanzia, didattica, edifici e sicurezza e sei nuove riforme attuate nel 2022 da dedicare a istituti professionali, orientamento al lavoro, riorganizzazione sistema.

Il premier Draghi avevano in realtà già annunciato le sei riforme per la scuola da portare a termine con il Pnrr entro il 2022, 17 miliardi di investimenti cui 3 per affrontare l’emergenza asili nido.

Draghi inoltre spiega che c’è un calendario di massima per le prime sei cabine di regia.

Febbraio 2023

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
30 Gennaio 2023
31 Gennaio 2023
1 Febbraio 2023
2 Febbraio 2023
3 Febbraio 2023
4 Febbraio 2023
5 Febbraio 2023
6 Febbraio 2023
7 Febbraio 2023
8 Febbraio 2023
9 Febbraio 2023
10 Febbraio 2023
11 Febbraio 2023
12 Febbraio 2023
13 Febbraio 2023
14 Febbraio 2023
15 Febbraio 2023
16 Febbraio 2023
17 Febbraio 2023
18 Febbraio 2023
19 Febbraio 2023
20 Febbraio 2023
21 Febbraio 2023
22 Febbraio 2023
23 Febbraio 2023
24 Febbraio 2023
25 Febbraio 2023
26 Febbraio 2023
27 Febbraio 2023
28 Febbraio 2023
1 Marzo 2023
2 Marzo 2023
3 Marzo 2023
4 Marzo 2023
5 Marzo 2023