FIRMATO DECRETO MIT PER ACCESSO FONDO DL AIUTI 2023: SI ATTENDE PUBBLICAZIONE IN GU

DL AIUTI BIS, PROVE DI INTESA SU RESPONSABILITÀ E MULTE SUPERBONUS

Il provvedimento è attualmente all’esame del Senato e dovrà poi passare alla Camera. La legge va approvata entro l’8 ottobre, ma di mezzo ci sono le scadenze elettorali. Questa settimana si annuncia quindi decisiva: l’obiettivo è di trovare una mediazione e arrivare velocemente a un’approvazione a Palazzo Madama, dove il decreto è calendarizzato in Aula per martedì 13 settembre.

Non è chiaro se e quanto siano ancora distanti le posizioni fra i partiti. Il terreno su cui si sta tentando di costruire l’accordo è rappresentato dal distinguo fra i casi di condotta fraudolenta e quelli in cui invece si può escludere la responsabilità solidale in base alla buona fede dell’acquirente o del compratore. Il partito con la posizione più rigida è il Movimento 5 Stelle, che vorrebbe escludere sempre la responsabilità del compratore del credito d’imposta.

Come si evince, la questione riguarda il mercato della cessione dei credito d’imposta relativi al Superbonus 110%: non solo c’è l’esigenza di sbloccare un mercato sempre più ingessato, ma anche quella di tutelare correttamente le imprese che intervengono nelle operazioni di compravendita dei crediti (che possono essere ceduti fino a quattro volte).

Luglio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Luglio 2024
2 Luglio 2024
3 Luglio 2024
4 Luglio 2024
5 Luglio 2024
6 Luglio 2024
7 Luglio 2024
8 Luglio 2024
9 Luglio 2024
10 Luglio 2024
11 Luglio 2024
12 Luglio 2024
13 Luglio 2024
14 Luglio 2024
15 Luglio 2024
16 Luglio 2024
17 Luglio 2024
18 Luglio 2024
19 Luglio 2024
20 Luglio 2024
21 Luglio 2024
22 Luglio 2024
23 Luglio 2024
24 Luglio 2024
25 Luglio 2024
26 Luglio 2024
27 Luglio 2024
28 Luglio 2024
29 Luglio 2024
30 Luglio 2024
31 Luglio 2024
1 Agosto 2024
2 Agosto 2024
3 Agosto 2024
4 Agosto 2024