UNIONI DI COMUNI, NIENTE DEROGHE AL TETTO DEL SALARIO ACCESSORIO PER LE ASSUNZIONI AGGIUNTIVE

CONTRIBUTI AGLI INVESTIMENTI. I PIÙ RECENTI DECRETI DEL MINISTERO INTERNO SU: MESSA IN SICUREZZA EDIFICI E TERRITORIO, MANUNTENZIONE STRADE, PROGETTAZIONE

Con il decreto 8 gennaio 2022 sono state pubblicate le modalità di presentazione delle richieste per l’accesso ai 450 milioni di euro per l’annualità 2022 stanziati dal comma 139 della legge di bilancio 2019 (L. 145/2018) destinati al finanziamento di interventi riferiti a “opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio”.
Le richieste dovranno essere trasmesse entro il 15 febbraio 2022, esclusivamente in modalità telematica attraverso la Piattaforma di Gestione delle Linee di Finanziamento (GLF), integrata nel sistema di Monitoraggio delle Opere Pubbliche (MOP).
Ciascun Comune può fare richiesta di contributo per una o più opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio e non possono essere chiesti contributi di importo superiore al limite massimo di:
1.000.000 dii euro per i comuni con una popolazione fino a 5.000 abitanti;
2.500.000 di euro per i comuni con popolazione da 5.001 a 25.000 abitanti;
5.000.000 di euro per i comuni con popolazione superiore a 25.000 abitanti.
Non possono presentare la richiesta di contributo, i Comuni che risultano beneficiari, per la graduatoria dell’anno 2021, dell’intero contributo concedibile per fascia demografica. I comuni che hanno ricevuto, per l’anno 2021, parte dell’intero contributo richiedibile per fascia demografica, possono presentare una nuova istanza, fino alla concorrenza dell’importo non concesso e/o non richiesto in precedenza.
Il contributo può essere chiesto solo per la realizzazione di opere, non integralmente finanziate da altri soggetti, secondo il seguente ordine di priorità:
a. messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico;
b. messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti;
c. messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici, con precedenza per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà dell’ente.
L’intero comunicato, il decreto, i modelli per la presentazione della domanda e il manuale utente sono reperibili sul sito del Ministero dell’interno-Direzione centrale finanza locale, ai seguenti link:
Decreto 8 gennaio 2022
Comunicato del 10 gennaio 2022
Circolare n 2 del 13 gennaio 2022

Luglio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Luglio 2024
2 Luglio 2024
3 Luglio 2024
4 Luglio 2024
5 Luglio 2024
6 Luglio 2024
7 Luglio 2024
8 Luglio 2024
9 Luglio 2024
10 Luglio 2024
11 Luglio 2024
12 Luglio 2024
13 Luglio 2024
14 Luglio 2024
15 Luglio 2024
16 Luglio 2024
17 Luglio 2024
18 Luglio 2024
19 Luglio 2024
20 Luglio 2024
21 Luglio 2024
22 Luglio 2024
23 Luglio 2024
24 Luglio 2024
25 Luglio 2024
26 Luglio 2024
27 Luglio 2024
28 Luglio 2024
29 Luglio 2024
30 Luglio 2024
31 Luglio 2024
1 Agosto 2024
2 Agosto 2024
3 Agosto 2024
4 Agosto 2024