CONCORSI - SCORRIMENTO DI GRADUATORIA, NESSUNA RICONVOCAZIONE DEI VINCITORI

CONCORSI – SCORRIMENTO DI GRADUATORIA, NESSUNA RICONVOCAZIONE DEI VINCITORI

Secondo la recente sentenza n. 10288 del 22 maggio 2024 del Tar Lazio- Sezione Quarta Ter- in caso di scorrimento della graduatoria concorsuale non vanno riconvocati i vincitori già assegnati alle sedi originarie. E ciò vale anche se le nuove sedi siano più vicine ai luoghi di residenza dei vincitori. 

Per il Tar Lazio non è rispondente a criteri di razionalità ed efficienza la scelta – nella vicenda prospettata dai ricorrenti – di disporre continue riconvocazioni e consequenziali cambi di sede all’infinito, al verificarsi di ogni singola assegnazione.

Il ricorso collettivo oggetto della predetta sentenza del Tar Lazio ha ad oggetto il provvedimento con cui l’Amministrazione ha disposto lo scorrimento della graduatoria, nella parte in cui ha ampliato le sedi disponibili sulla base di richieste di attingimento provenienti dalle Amministrazioni c.d. “non banditrici”.

APPROFONDISCI L’ARGOMENTO

Luglio 2024

lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdìsabatodomenica
1 Luglio 2024
2 Luglio 2024
3 Luglio 2024
4 Luglio 2024
5 Luglio 2024
6 Luglio 2024
7 Luglio 2024
8 Luglio 2024
9 Luglio 2024
10 Luglio 2024
11 Luglio 2024
12 Luglio 2024
13 Luglio 2024
14 Luglio 2024
15 Luglio 2024
16 Luglio 2024
17 Luglio 2024
18 Luglio 2024
19 Luglio 2024
20 Luglio 2024
21 Luglio 2024
22 Luglio 2024
23 Luglio 2024
24 Luglio 2024
25 Luglio 2024
26 Luglio 2024
27 Luglio 2024
28 Luglio 2024
29 Luglio 2024
30 Luglio 2024
31 Luglio 2024
1 Agosto 2024
2 Agosto 2024
3 Agosto 2024
4 Agosto 2024