NUOVO DIFFERIMENTO DEI BILANCI DEGLI ENTI LOCALI, PIÙ TEMPO PER REGOLAMENTI, TARIFFE E PEF

NUOVO DIFFERIMENTO DEI BILANCI DEGLI ENTI LOCALI, PIÙ TEMPO PER REGOLAMENTI, TARIFFE E PEF

Il nuovo rinvio che, salvo intoppi dovrebbe essere accordato oggi dalla Conferenza Stato città darà ulteriore tempo ai Comuni per procedere all’approvazione delle manovre tributarie concernenti tariffe e regolamenti dei tributi locali. Per la tari poi il termine porta con se anche il maggior tempo per l’approvazione del piano economico finanziario. La Conferenza Stato-città ed […]

L’IMPRESA IN CONCORDATO OMOLOGATO NON NECESSITA DI ULTERIORI AUTORIZZAZIONI DEL GIUDICE DELEGATO O DEL TRIBUNALE

LA DICHIARAZIONE D’IMPEGNO DELL’AUSILIARIA, SE PROVVISTA DEI NECESSARI REQUISITI E DESTINATA ALLA STAZIONE APPALTANTE, PUÒ ESSERE INCORPORATA NEL CONTRATTO DI AVVALIMENTO

La ricorrente sostiene che l’aggiudicataria, in stato di concordato preventivo con continuità aziendale già al momento della partecipazione, avrebbe dovuto essere esclusa per non aver fatto istanza e non aver conseguito dal giudice delegato apposita autorizzazione alla partecipazione alla gara. Ed invero, secondo la costante giurisprudenza, la procedura concordataria in senso proprio, come anche sancito […]